Pagamenti digitali, a Smau le novità Bill e EasyCassa lanciate da SisalPay

Pagamenti digitali, a Smau le novità Bill e EasyCassa lanciate da SisalPay
18 Ottobre Ott 2018 18 ottobre 2018

Dal 23 al 25 ottobre nei padiglioni di fieramilanocity tutte le novità del digital pay per riveditori e consumatori. Il fenomeno del cashless in crescita a doppia cifra nel mondo. Esperienza di start up, open innovation, workshop e live show

L' e-commerce e i pagamenti digitali sono in crescita continua con percentuali a doppia cifra. Netcomm stima infatti che nel 2018 nel mondo ci saranno acquisti digitali per 2.842 miliardi di dollari ed entro il 2021 questo volume arriverà a 4.870 miliardi di spesa. Un fenomeno inarrestabile che i retailer e i consumatori, l'innovazione e le comptenze tecnologiche. devono imparare a dominare e non subire. Il fenomeno della diffusione del digitale pay è uno dei temi al centro di SMAU in programma nei padiglioni di fieramilanocity dal 23 al 25 ottobre con molte novità da scoprire. A partire da una delle più importanti a livello nazione, Bill il nuovo sistema di pagamento digitale lanciato da Sisalpay - leader nei pagamenti di prossimità con oltre 13 milioni di italiani, 500 servizi e una rete di oltre 40.000 punti vendita - nato da una start up interna composta da 20 giovani digital talent, creata alla fine del 2017.

Con Bill è possibile pagare qualsiasi tipo di prodotto presso qualsiasi punto vendita convenzionato utilizzando la app e i device. Sicuro e veloce, semplifica i pagamenti di tutti i giorni e permette di trasferire denaro anche tra contatti privati. Bill, il wallet digitale più conveniente del mercaro, utilizza il codice Iban per la ricarica del proprio budget settimanale, fino ad un massimo 250 euro. Con l'esperienza indirizzata al mondo cashless, quello di SisalPay è anche il primo modello di proximity banking in Italia, grazie all’esclusiva funzione di ricarica in contanti. Il servizio Bill sarà attivo in tutti i punti di ristoro di Smau.

Novità importanti riguardano anche l’esperienza dei rivenditori: per rispondere alle loro esigenze di semplificazione, velocità e ottimizzazione degli spazi, SisalPay annuncia il lancio della nuova soluzione di cassa EasyCassa. Adatto a diversi ambiti commerciali, EasyCassa integra servizi innovativi e sistemi di pagamento digitali come Bill e semplifica ulteriormente la gestione del punto vendita grazie a un portale Cloud dedicato. Anche EasyCassa nasce da un approccio Open Innovation, sviluppato grazie all’acquisizione di un ramo d’azienda di una software house alla fine del 2017.

SisalPay concorre al Premio Innovazione SMAU 2018, per il proprio percorso di Open Innovation frutto di una strategia in cui idee, tecnologie e organizzazioni esterne rafforzano e promuovono l'innovazione in tutti i processi dell’azienda. Nell’ambito della strategia di Open Innovation, insieme a Digital Magics, SisalPay sostiene il primo acceleratore di start up fintech in Italia. Il brand collabora anche con Talent Garden, Digital360 e con le più autorevoli università e centri di ricerca italiani nello sviluppo di studi e ricerche come, ad esempio, Politecnico di Milano e Bocconi. E quest’anno SisalPay ha rilanciato la call for ideas per l’innovazione sociale e i servizi al cittadino, GoBeyond (www.gobeyond.info), che testimonia l’impegno a incoraggiare il talento facilitando la trasformazione di idee in realtà imprenditoriali.

Monica Del Naja, head of Digital Payments di SisalPay e Alberto Argiolas, project manager Cash Register, terranno un workshop dedicato ai pagamenti digitali il 23 ottobre alle 15.30 in Arena Commercio e Turismo. Monica Del Naja interverrà anche agli attesi SMAU Live Show il 24 ottobre alle 11.30 nel Main Stage.
SisalPay è presente al Padiglione 4, stand G04, di SMAU 2018.

Tags

Commenti

Commenta anche tu