Orrore in India: 20enne stupra un'anziana di 100 anni

Orrore in India: 20enne stupra un'anziana di 100 anni
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
25 Ottobre Ott 2018 25 ottobre 2018

Lo stupratore si era nascosto sotto il letto dell'anziana- Davanti agli agenti, ha detto che era sotto l'effetto dell'alcool

L'India torna al centro delle cronache per un altro orribile stupro: questa volta ai danni di un'anziana di 100 anni. Come scrive Dagospia, la polizia indiana ha arrestato un 20enne, Argha Biswas, per aver violentato una centenaria, ritrovata dolorante e stesa sul letto nella sua casa di Nadia, nel Bengala occidentale.

La polizia ha trovato lo stupratore nascosto sotto il letto della nonna: "Ero sotto l'influenza dell'alcol e non sapevo cosa stavo facendo" ha detto durante l'interrogatorio con gli agenti. L'ufficiale di polizia che lo ha interrogato, Rupesh Kumar, ha dichiarato: "La signora dormiva da sola nella sua casa. La porta dell’appartamento non era stata chiusa, come si usa frequentemente nel villaggio". E così, è avvenuta l'orribile violenza.

L'anziana donna è stata trasportata di corsa in ospedale appena i familiari l'hanno ritrovata agonizzante sul letto. Mercoledì è stata dimessa. Ora lo stupratore trascorrerà 14 giorni in custodia prima della nuova audizione davanti al tribunale.

Tags

Commenti

Commenta anche tu