Tra una gravidanza e l’altra meglio aspettare almeno 1 anno

Tra una gravidanza e l’altra meglio aspettare almeno 1 anno
31 Ottobre Ott 2018 21 giorni fa

In questo modo si riducono i rischi. È invece sconsigliato aspettare più di 18 mesi

La distanza tra una gravidanza e un’altra dovrebbe essere di almeno un anno. Così i rischi a cui mamma e bambino possono andare incontro diminuiscono. Sconsigliato invece aspettare più di 18 mesi. E’ quanto affermato da uno studio dell’università di British Columbia pubblicato su Jama Internal Medicine. Secondo questa ricerca non sarebbe necessario attendere l’anno e mezzo, come invece consigliato dall’Organizzazione mondiale della Sanità, l’Oms.

Sono state prese in esame 150mila seconde gravidanze e i vari tempi di intervallo intercorsi tra la prima e la seconda. Inoltre sono state valutate le condizioni di salute di mamme e figli. Se tra il primo bambino e il secondo si aspetta un periodo che va tra i 12 e i 18 mesi, i rischi che vi siano problemi durante la gestazione sono molto bassi. Al contrario, se si lasciano passare solo 6 mesi, le probabilità che la madre vada incontro a gravi problemi, se non morte, sono dell’1,2%. In questo caso il rischio di un parto prematuro si attesta all’8,5% di possibilità. Qualora si aspetti un anno le percentuali scendono allo 0,5% nel primo caso, e al 3,7% nel secondo. Avere due figli in meno di un anno si rivela particolarmente pericoloso per la salute della madre. Il neonato avuto dopo soli 6 mesi ha il 2% di probabilità di sviluppare problemi, mentre dopo l’anno queste calano all’1,5% . Questo studio risulta particolarmente rassicurante per le donne, oggi tantissime, che decidono di affrontare la prima gravidanza dopo i 35 anni di età. I ricercatori asseriscono che “il risultato è particolarmente importante per le donne meno giovani che tendono a distanziare meno le gravidanze intenzionalmente”.

Tags

Commenti

Commenta anche tu