Gli ex Manchester Utd: "È il punto debole della Juve"

Gli ex Manchester Utd: È il punto debole della Juve
8 Novembre Nov 2018 6 giorni fa

Szczesny, dopo il maatch col Manchester United, è stato messo nel mirino da Scholes e Hargreaves: "È il punto debole della Juventus"

Wojciech Szczesny, dopo il match col Manchester United (LEGGI QUI), è finito sul banco degli imputati: una parte della colpa sul secondo gol subito è anche sua. Il portiere della Juventus, ingannato dalla traiettoria del cross, in un primo momento ha fatto un passo in avanti per poi tornare verso la porta, ma la lettura sbagliata della palla lo ha reso impreparato e gli è costata la rete subita.

Scholes e Hargreaves contro Szczesny

"Avrebbe potuto uscire, ma è stato indeciso. Ha faticato per cinque anni all’Arsenal e non mi sembra che sia migliorato". Queste le parole pronunciate da Paul Scholes - ex centrocampista dello United - ai microfoni di BT Sport. Tesi sostenuta anche dall'ex difensore dei Red Devils Hargreaves, che ha dichiarato: "Questa squadra si è preparata per vincere la Champions League e le persone dietro le quinte staranno pensando di aver perso delle chances, ora che Buffon se ne è andato. Non ha fatto bene il suo lavoro, è il loro punto debole. Chi ha mai vinto la Champions senza un portiere di livello mondiale?". Parole pittosto amare ricevute dal polacco, che tuttavia - va ricordato - ieri ha subito i primi 2 gol della stagione per quanto riguarda la Champions League.

Commenti

Commenta anche tu