Spal e Cagliari si dividono la posta in palio: pirotecnico 2-2 al Mazza

Spal e Cagliari si dividono la posta in palio: pirotecnico 2-2 al Mazza
10 Novembre Nov 2018 7 giorni fa

Le reti di Pavoletti e Ionita hanno rimontato l'iniziale vantaggio della Spal siglato Petagna-Antenucci. Con questo punto i sardi salgono a quota 14 punti, ferraresi a quota 13

La Spal di Leonardo Semplici butta via una grossa chance per vincere contro il Cagliari e per superare in classifica i sardi. I ferraresi, infatti, sono stati in vantaggio per 73' minuti frutto delle reti di Petagna, al 3' del primo tempo, e da Antenucci al 71'. I gol di Pavoletti, al 73', e di Ionita al 76', però, hanno riportato con i piedi per terra i padroni di casa che erano reduci da due pesanti sconfitte subite contro Frosinone e Lazio. Con questo pareggio il Cagliari di Maran sale a quota 14 punti, mentre la Spal si porta a quota 13.

La Spal passa subito in vantaggio già al 3' con Petagna che impatta di testa il cross al bacio di Lazzari: decisiva la deviazione di Srna che mette fuori causa Cragno. Il numero uno rossoblù dice ancora no a Petagna all'11 e al 24' i sardi ci provano con Joao Pedro dalla distanza ma la palla termina alta. Pavoletti al 36' non arriva di un soffio all'appuntamento con il gol dopo la spizzata di Romagna che aveva mandato tutti a vuoto.

Nella ripresa i ritmi restano alti con la Spal che raddoppia al 71' con il suo uomo più esperto Mirko Antenucci che buca ancora una volta Cragno sempre sulla grande iniziativa di Lazzari. Il Cagliari però è vivo e a due minuti dopo segna con Pavoletti che decolla di testa e batte Gomis. La Spal ora è in balia dei sardi che tre minuti dopo pareggiano con Ionita che dopo un'ottima azione degli ospiti, fa secco con un dribbling Cionek e poi batte Gomis.

Il tabellino

Spal: Gomis; Cionek, Vicari (69' Bonifazi), Felipe (59' Simic); Lazzari, Schiattarella, Valdifiori (54' Kurtic), Missiroli, Fares; Petagna, Antenucci.

Cagliari: Cragno; Srna, Romagna, Ceppitelli, Padoin; Ionita, Bradaric (62' Sau), Barella; Castro (92' Dessena); João Pedro (88' Faragò), Pavoletti.

Reti: 3' Petagna (S), 71' Antenucci (S), 73' Pavoletti (C), 76' Ionita (C)

Tags

Commenti

Commenta anche tu