Migranti, Salvini: "Se l'Ue ci prende in giro, blocchiamo i bilanci"

Migranti, Salvini: Se l'Ue ci prende in giro, blocchiamo i bilanci
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
11 Novembre Nov 2018 11 novembre 2018

Il ministro dell'Interno sulle polemiche con Malta sui migranti: "Possiamo bloccare bilanci e attività fino a che l'Europa continuerà a prendere in giro gli italiani"

"Abbiamo dimostrato che sappiamo difendere i confini e dimostreremo che eventualmente possiamo anche bloccare bilanci e attività europee fino a che l'Europa continuerà a prendere in giro gli italiani". Lo ha dichiarato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a margine di Eicma, rispondendo a una domanda sulle polemiche di questi giorni con Malta sui migranti.

"Malta fa sapere che bisogna prendere nota del fatto che i migranti non possono essere fermati se vogliono venire in Italia - ha continuato Salvini -. Possiamo bloccare bilanci e attività europee fino a che l'Europa e qualche Paese continuerà a prendere in giro gli italiani".

L'attacco di Malta

"Basta con questo gioco Salvini. Smetti di criticare Malta perché compie il suo dovere e inizia a prendere nota di ciò che l'Italia dovrebbe far meglio per dar priorità e occuparsi della sicurezza della vita in mare e per rispettare gli obblighi internazionali. È l'Italia che ripetutamente non rispetta le convenzioni Sar e gli obblighi internazionali relativi", aveva attaccato su Twitter il ministro dell'Interno maltese, Michael Farrugia.

Tags

Commenti

Commenta anche tu