Vuoi pesarti? Il mercoledì è il giorno giusto

Vuoi pesarti? Il mercoledì è il giorno giusto
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
17 Novembre Nov 2018 24 giorni fa

Pesarsi costantemente aiuta a dimagrire. Ma non bisogna pesarsi in un giorno a casaccio. Il mercoledì è il giorno ideale anche per cominciare la dieta. Lo dimostrano i ricercatori della Cornell University

Il mercoledì è il giorno ideale per affrontare la bilancia e controllare il proprio peso.

È ciò che sostiene una ricerca scientifica statunitense pubblicata sulla rivista Plos One. Lo studio è durato circa un anno e ha esaminato circa una quarantina di soggetti in sovrappeso. Attraverso l’analisi delle loro abitudini alimentari e del loro rapporto con la bilancia si è dimostrato quanto il costante monitoraggio del proprio peso corporeo sia d’aiuto per dimagrire. Chi si pesa frequentemente, infatti, è più motivato a perseguire l’obiettivo di dimagrire.

Per tenere sotto controllo il peso e perseguire al meglio una dieta sana ed equilibrata, i ricercatori della Cornell University sostengono che bisogna pesarsi almeno una volta alla settimana. Ma non bisogna farlo in un giorno qualsiasi. Il mercoledì è il giorno in cui si può ottenere una prospettiva realistica dei risultati della propria dieta. Il mercoledì è il giorno in sui si è lontani dalle oscillazioni tipiche del weekend.

Queste fluttuazioni di peso raggiungono picchi massimi tra la domenica sera e il lunedì e picchi minimi tra il venerdì sera e il sabato mattina. Il mercoledì è stato considerato anche il giorno ideale per cominciare una dieta. Lo afferma il Dott. Brian Wansink del Food and Brand della Cornell University. Egli raccomanda che se si vuol perdere peso occorre fare innanzitutto attenzione a ciò che mettiamo nel nostro carrello della spesa. Bisogna incrementare l’acquisto di cibi salutari e vegetali, prodotti genuini e di qualità.

L’indagine accurata della Cornell University ha messo alla luce la tendenza della gente di acquistare vegetali solo nei mesi di Gennaio. Reduci dalle feste natalizie di Dicembre, si tende a voler smaltire tutti gli eccessi alimentari ai quali si è esposti nei lunghi e assortiti pranzi in famiglia. L’onda lunga degli eccessi alimentari si riesce a spegnere in media solo a Marzo.

Tags

Commenti

Commenta anche tu