Non nevica in Lapponia da Babbo Natale, cancellati i viaggi turistici

Non nevica in Lapponia da Babbo Natale, cancellati i viaggi turistici
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
21 Novembre Nov 2018 22 giorni fa

Delusione per i turisti pronti a partire per la Lapponia, nel nord della Finlandia, per vivere l'atmosfera natalizia nella casa di Babbo Natale: non c'è neve, i viaggi vengono cancellati

Babbo Natale è da sempre nei cuori di tutti e, proprio per questa ragione, a fine anno aumentano le prenotazioni dei voli per la Lapponia, fra coloro che sognano vederne la casa. Quest'anno, però, un simile desiderio potrebbe risultare per molti irrealizzabile, considerato come in Finlandia la neve non sia ancora caduta. Il Villaggio di Babbo Natale si trova sopra il Circolo Polare Artico ma, nonostante la sua posizione geografica, le temperature non sembrano essere ancora favorevoli alle nevicate. Per questo motivo diverse compagnie turistiche britanniche sono state costrette a cancellare i viaggi previsti nel nord del Paese. Per esempio, la compagnia di vacanze TUI ha cancellato i viaggi dell'1 e del 2 dicembre presso lo Snow Village di Kittila, a nord della città di Rovaniemi, poiché la struttura di ghiaccio non è ancora pronta.

Stessa sorte toccata al tour operator britannico Transun, che ha annullato due viaggi offrendo date alternative o il rimborso completo. Un portavoce di Transun ha riferito: "Abbiamo cancellato i viaggi perché recentemente è stato insolitamente caldo in Lapponia, le nevicate sono state limitate". In alternativa, saranno possibili delle visite in un'area a nord di Rovaniemi o, comunque, un piano di viaggio più caldo ma non di certo meno originale. I turisti che hanno prenotato la visita al Villaggio di Babbo Natale hanno manifestato sui social network i loro timori. Le pagine di Visit Rovaniemi e del Villaggio di Babbo Natale su Facebook sono state prese d'assalto dai turisti preoccupati: si informano soprattutto sulle possibilità di qualche nevicata nei giorni a seguire. Una previsione nell'arco di dieci giorni, fatta dall'agenzia meteorologica del governo finlandese, promette però almeno tre giorni di neve prima di dicembre.

Il Managing Director di Visit Rovaniemi, Sanna Kärkkäinen, ha spiegato al MailOnline come non persistano comunque grandi preoccupazioni, tanto che si starebbe pensando a metodi di produzione e preservazione della neve se non dovesse giungere in modo naturale. "Sembra promettente in termini di temperatura, ma di sicuro aspettiamo la neve. Il tempo varia molto all'inizio della stagione e per molti anni abbiamo iniziato le attività invernali in ottobre-novembre. Oggi il tempo sembra essere più imprevedibile e dobbiamo prepararci, ad esempio per conservare la neve durante l'estate, per l'inizio precoce delle attività invernali". Rovaniemi e il Villaggio di Babbo Natale sono tra le destinazioni più popolari e gradite dai turisti provenienti da ogni parte del mondo, in particolare britannici. Basti pensare che a novembre e dicembre dell'anno scorso hanno pernottato in zona ben 25.000 turisti britannici.

Tags

Commenti

Commenta anche tu