Roma, entra nel bar ubriaco con una pistola e la punta contro la guardia

Roma, entra nel bar ubriaco con una pistola e la punta contro la guardia
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
27 Novembre Nov 2018 21 giorni fa

È entrato in un locale di Roma in via Cassia e ha puntato l'arma contro la guardia di colore facendo sopraggiungere immediatamente gli uomini della polizia che lo hanno arrestato

"Sei grosso ma non mi metti paura", questo quanto detto da un uomo che si è recato in un locale di via Cassia a Roma e ha puntato la sua pistola contro un addetto alla sicurezza senegalese

L'uomo è entrato ubriaco in un locale romano puntanto la propria arma, detenuta irregolarmente, contro una guardia di colore che cercava di calmarlo. Sono sopraggiunti gli uomini della Polizia che hanno provveduto ad arrestarlo e a denunciarlo per minacce aggravate e porto abusivo di armi da fuoco. Le motivazioni sono ancora al vaglio degli inquirenti, comunque sembrerebbe che alla base di tutto ci siano i fumi dell'alcol. Un folle gesto che potrebbe costare caro all'uomo. L'intervento è stato compiuto dagli uomini del Commissariato Flaminio Nuovo che, successivamente sono intervenuti anche per l'arresto di un falsario si apprende da Roma Today.

Gli agenti sono intervenuti per sedare una lite tra due uomini in cui uno era stato pagato con una somma di 300 euro falsi. I poliziotti hanno quindi pensato di andare a casa di colui che aveva pagato, con banconote da 50 euro, l'uomo. Si sono trovati davanti un'ingente quantità di banconote da cinquanta euro che gli agenti hanno provveduto a sequestrare.

Tags

Commenti

Commenta anche tu