Fiumicino, inglese all'aeroporto con coltello e pugnale

Fiumicino, inglese all'aeroporto con coltello e pugnale
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
30 Novembre Nov 2018 13 giorni fa

Stava girando armato all'interno dell'aeroporto di Fiumicino dove si era recato nel bar spaventando alcuni clienti che lo avevano visto con un coltello e un pugnale

Un inglese di 24 anni è stato denunciato per porto abusivo di armi dopo che alcuni clienti del bar dell'aeroporto di FIumicino lo hanno visto passare con un pugnale e un coltello

Ha destato preoccupazione e paura negli avventori del bar dell'aeroporto che hanno immediatamente provveduto ad avvertire i carabinieri e i militari presenti in zona dopo averlo visto camminare con un pugnale e un coltello rispettivamente di 18 e 21 cm. Il Roma Today ha riferito che non sono avvenute aggressioni e che l'inglese non ha opposto resistenza. Le armi sono state immediatamente sequestrate, per l'inglese invece una brutta denuncia. Si indaga per capire i movimenti del 24enne e soprattutto per riuscire a scoprire se il ragazzo avesse idea di cosa stesse facendo, oppure se stava semplicemente girando con dei souvenir riportati dalla capitale.

L'intervento è stato effettuato dagli uomini dell'Arma e i militari dell'Esercito Italiano che giorno dopo giorno presidiano lo scalo romano capitolino.

Tags

Commenti

Commenta anche tu