Roma, San Pietro diventa set a luci rosse: fermati fotografo e modella

Roma, San Pietro diventa set a luci rosse: fermati fotografo e modella
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
30 Novembre Nov 2018 11 giorni fa

Posava seminuda tra i testi sacri sotto il colonnato di San Pietro: fermata una 26enne belga assieme ad un fotografo australiano

Distesa a terra seminuda tra i testi sacri mentre improvvisa uno spogliarello davanti all’obiettivo del fotografo. Se non fosse di per sé già abbastanza dissacrante, basta aggiungere che a fare da cornice al set osé non è un semplice studio fotografico ma il colonnato della basilica vaticana simbolo del Cristianesimo.

Un dettaglio, questo, che però non ha affatto impensierito un fotografo australiano di 44 anni e la sua modella, una donna belga di 26, che hanno scelto proprio piazza San Pietro come sfondo per i loro scatti hot. Con buona pace delle centinaia di fedeli, sacerdoti e turisti che, come ogni mattina, affollavano la basilica.

A riportare l’ordine, secondo quanto riferisce l’Ansa, sono stati gli uomini dell’ispettorato Vaticano che si trovavano in servizio nei pressi del colonnato del Bernini. La ragazza è stata fatta subito rivestire e assieme al fotografo è stata condotta nel vicino commissariato di Borgo. Secondo la stessa agenzia di stampa i due non sarebbero nuovi ad operazioni di questo tipo e già in passato avrebbero creato scandalo improvvisando i set per i loro scatti provocatori all’interno di luoghi sacri.

Entrambi sono stati denunciati a piede libero. Dovranno rispondere di “atti osceni” ed “offesa ad una confessione religiosa”.

Tags

Commenti

Commenta anche tu