Tonnellate di rifiuti sversati abusivamente, sequestri e denunce

Tonnellate di rifiuti sversati abusivamente, sequestri e denunce
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
4 Dicembre Dic 2018 04 dicembre 2018

La scoperta della Guardia di Finanza a Tufino, in provincia di Napoli. In un'area di 3mila metri quadri ritrovate 400 tonnellate di rifiuti

Più di 400 tonnellate di rifiuti stipate, abusivamente, in un’area di 3mila metri quadri: sequestri e denunce nel Napoletano.

L’operazione porta la firma dei militari del Comando provinciale di Napoli della Guardia di Finanza e dei loro colleghi in servizio presso la compagnia di Nola. Proprio da qui era nata un’attività investigativa autonoma che ha portato alla scoperta delle fiamme gialle, culminata con il sequestro dell’area e la denuncia dei responsabili.

In particolare, è finito nei guai un uomo scoperto dai militari a sversare un "carico" nell’area che ricade nel piccolo comune di Tufino, in provincia di Napoli. Subito lo hanno bloccato e identificato, acclarando l’accaduto. Per lui è scattata la denuncia: risponde di violazioni alle normative previste dal testo unico ambientale in materia di rifiuti.

L’area, invece, è stata posta sotto sequestro. Qui i finanzieri hanno scoperto che erano stati stoccati ben 400mila chilogrammi di rifiuti speciali, classificati tra quelli non pericolosi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu