Il Nizza mette alla porta Balotelli. Supermario torna in Italia?

Il Nizza mette alla porta Balotelli. Supermario torna in Italia?
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
7 Dicembre Dic 2018 9 giorni fa

Il Presidente del Nizza ha fatto intendere che non rinnoverà il contratto a Balotelli che a fine anno si liberarà a parametro zero. L'ex Inter e Milan potrebbe anche far ritorno in Serie A

Mario Balotelli ha di fatto già finito la sua esperienza al Nizza. Dopo i dissidi estivi con la società rossonera e con il tecnico Patrick Vieira, Suparmario ha fatto fatica a trovare la giusta condizione fisica ed ha raccolto pochissime presenze in questo campionato. L'ex attaccante di Inter, Milan, Liverpool e Manchester City, inoltre, si è reso protagonista del litigio con Vieira al momento della sostituzione avvenuta nell'ultimo turno di campionato e questo è segno di come i rapporti siano ormai incrinati e compromessi definitivamente. Il contratto di Balotelli scadrà il 30 giugno del 2019 e dal primo febbraio Mario e il suo agente Mino Raiola avranno la possibilità di accasarsi dove vorranno e a parametro zero.

Il presidente del Nizza, Jean-Pierre Rivère, durante un'intervista ai microfoni di RMC, ha di fatto messo alla porta il 28enne di Palermo:"Un rinnovo dell'accordo con Balotelli a fine stagione? No, penso che allora tutto sarà finito. Mario ha perso gran parte della preparazione con noi. E questo ha influito sulle sue prestazioni nel primo scorcio di stagione. Adesso fisicamente sta bene, ma il fatto di non essere ai suoi abituali livelli lo mette in tensione". Balotelli, in estate, è stato vicino al ritorno in Serie A con il Parma che ha tentato in più di una circostanza di portarlo alla corte di Roberto D'Aversa. Un suo ritorno in Italia non è da escludere anche se ci sono diversi campionati, tra cui quello spagnolo e tedesco che ancora mancano al curriculum di Supermario.

Tags

Commenti

Commenta anche tu