Chiara Ferragni: nessun Ambrongino d’oro per l’amata/odiata influencer

Chiara Ferragni: nessun Ambrongino d’oro per l’amata/odiata influencer
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
8 Dicembre Dic 2018 4 giorni fa

Nessun Ambrogino d'ORo per Chiara Ferragni, l'influencer è stata esclusa dalla rosa dei candidati, ecco il motivo

Il sogno di vincere l’ambito Ambrogino d’Oro 2018 per Chiara Ferragni finisce ad un passo dalla vittoria. La celebre influencer, amata e odiata dai suoi followers, prima è stata inserita nella lista dei papabili vincitori per il premio dedicato a chi, nel comune di Milano, si distingue per il bene comune, poi la notizia dell’esclusione.

È stato il sito Milano Today a lanciare l’indiscrezione, poi confermata dallo stesso sindaco del capoluogo. La corsa della Ferragni è iniziata grazie a Gianluca Comazzi, capogruppo di Forza Italia: “È una professionista di successo con un fatturato di 10 milioni di dollari e con un’azienda con una ventina di lavoratori e decine di consulenti” ha affermato, “è stata la prima a comprendere le dinamiche della nuova epoca, ha capito come giocare con i social network.”

La candidatura aveva già smosso alcune critiche all’interno della Commissione. “La Ferragni è già famosa, ha molti riconoscimenti, non corrisponde ai canoni del premio.” E infatti così è stato. Esclusa dalla rosa dei candidati, il sindaco di Milano è intervenuto sulla questione. “Non vogliamo divisioni su Chiara Ferragni, pensiamo solo che non è positivo dare un riconoscimento del genere ad una persona che ha già avuto modo di far parlare di se all’interno della comunità” conclude.

Il 7 dicembre ci sono state le premiazioni e sono state rilasciate ben 22 riconoscimenti, tra i tanti: lo chef Massimo Bottura e il gruppo di Elio e le storie tese.

Tags

Commenti

Commenta anche tu