Lorenzo Crespi: "Mio padre è andato via quando avevo 2 anni"

Lorenzo Crespi: Mio padre è andato via quando avevo 2 anni
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
8 Dicembre Dic 2018 5 giorni fa

L'attore Lorenzo Crespi rivela:"Mio padre è morto 4 anni fa, è andato via quando ne avevo 2. Ho il suo cognome ma i figli sono di chi li cresce, non di chi li fa"

"Mio padre è morto 4 anni fa, è andato via quando ne avevo 2. Ho il suo cognome ma i figli sono di chi li cresce, non di chi li fa". L'attore Lorenzo Crespi, ospite di Vieni da me, ha ricordato la sua infanzia travagliata colpa di un padre assente.

"Ho vissuto senza di lui ma avevo 4 zii che mi viziavano, poi mi hanno cresciuto mia mamma e mia nonna, che mi evitava sempre le botte perché da piccolo ero un po' scalmanato", ha aggiunto Crespi che, dopo la morte della nonna, ha sofferto ancora di più. "Mi sono sentito solo: avevo un'intelligenza sopra la media e subivo il bullismo", racconta. L'attore, poi, nel corso dell'intervista, ha ripercorso la sua carriera e l'amicizia con Vittorio Sgarbi a cui ha fatto da bodyguard per tre mesi: "Gli voglio molto bene: una volta era stato invitato a un Capodanno a Non è la Rai. Pur di non lasciarmi da solo a casa mi regalò uno smoking e mi portò con lui". Sul programma Ballando con le stelle, che ha abbandonato all'improvviso da concorrente nel 2010, dice: "In quel programma ho lasciato un pezzo del mio cuore. E finché non andrò a riprendermelo rimarrò sempre senza un pezzo del mio cuore. Ero amato da tutti, non ho avuto mai un problema con la giuria ma mi sono sentito tradito e ingannato, anche se lì ci ho passato i migliori due mesi della mia vita".

Commenti

Commenta anche tu