"Il cambiamento climatico è colpa di Satana"

Il cambiamento climatico è colpa di Satana
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
9 Dicembre Dic 2018 09 dicembre 2018

Cristiano Ceresani , capo di gabinetto del ministero per la Famiglia, ha spiegato su Raiuno che il cambiamento climatico non è colpa degli uomini in quanto plagiati da Satana

Il cambiamento climatico? Opera di Satana. A dirlo, oggi, su Raiuno nel corso della trasmissione Uno mattina, è nientemeno che un esponente del governo.

Cristiano Ceresani, capo di gabinetto del ministero per la Famiglia guidato dal leghista cattolico Lorenzo Fontana, ha spiegato che "ovviamente è colpa dell'uomo, della sua incuria, ingordigia e avarizia se abbiamo calpestato questo pianeta". "Ma - ha subito aggiunto - nell’uomo agiscono forze trascendenti, nel cuore dell’uomo agisce la tentazione". E ancora: "Io nel libro cerco di spiegare come Satana, negli ultimi tempi che precedono la Parusia (la venuta di Gesù Cristo sulla Terra per la fine dei tempi), sarà scagliato sulla Terra con grande furore, sapendo che gli resta poco tempo proprio per prendere di mira il creato e la creazione, è un dato teologico". Ceresani, infine, si chiede quale sia il motivo per cui questo tema dell'Apocalisse venga evocato e lo paragona "a quel che accade oggi. E quel che accade oggi - conclude - è qualcosa di totalmente inedito nella storia dell’umanità, che non è mai accaduto e gli scenari che abbiamo sono molto pericolosi per la sopravvivenza del genere umano".

Tags

Commenti

Commenta anche tu