Matteo Renzi porta via 100 parlamentari al Pd?

Matteo Renzi porta via 100 parlamentari al Pd?
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
9 Dicembre Dic 2018 09 dicembre 2018

Starebbe per nascere un nuovo gruppo parlamentare, l'embrione del nuovo partito di Matteo Renzi. A seguire l'ex segretario sarebbero una 70ina di deputati del Pd (su 111) e 31 senatori su 52

"Per ora il tema non si pone. A gennaio vedremo". Matteo Renzi in maniera sibillina svincola di nuovo sulla nascita di un partito tutto suo però, intanto, si fanno sempre più insistenti le voci di una scissione nei gruppi parlamentari.

Una 70ina di deputati del Pd (su 111) e 31senatori su 52, secondo il Corriere della Sera, sarebbero pronti a seguirlo anche se c'è ancora incertezza sul suo futuro dopo che è uscita la notizia di sua ricandidatura alla segreteria del Pd. Ad ogni modo, il sindaco di Firenze, il fedelissimo Dario Nardella si è tirato fuori: "Se Matteo va via, io resto nel Pd". Persino l'ex ministro Luca Lotti sarebbe dello stesso avviso. Nemmeno Lorenzo Guerini, Ettore Rosato, l'eurodeparlamentare Simona Bonafè e Pier Carlo Padoan avrebbero intenzione di seguirlo nel nuovo progetto politico che dovrebbe nascere in vista delle Europee. Una formazione che partirebbe col supporto di Maria Elena Boschi, Francesco Bonifazi, Ivan Scalfarotto, Anna Ascani, Sandro Gozi e che guarderebbe ai delusi di Forza Italia.

Tags

Commenti

Commenta anche tu