Mal di testa, tra le cause anche il sesso

Mal di testa, tra le cause anche il sesso
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
11 Dicembre Dic 2018 11 dicembre 2018

Il sesso tra le cause del mal di testa, ma anche il cibo e lo stress: ecco le 10 ragioni per cui le persone soffrono di emicrania oppure cefalea

Il mal di testa non è un disturbo dalla causa univoca, ma sono molteplici le situazioni che lo possono provocare - che si tratti di emicrania o cefalea.

IsSalute ha pubblicato le dieci cause più comuni del disturbo. Una di queste - a sorpresa - è il sesso e sia le donne che gli uomini ne sono colpiti. Il mal di testa si verifica durante il momento che precede l’amore, cioè durante l’eccitazione, per via dell’aumento della pressione nella muscolatura di testa e collo: il dolore può partire dai preliminari o prima dell’orgasmo e può durare da pochi minuti a un’ora.

Tra le cause del mal di testa c’è il consumo frettoloso di gelato - ma anche ghiaccioli o bibite ghiacciate - molti cibi come insaccati, alcuni tipi di formaggio, la cioccolata, il pesce affumicato, le luci intense e abbaglianti, la meteoropatia, il bruxismo, o anche delle profumazioni che attivano le cellule nervose del naso, come quelle di detergenti e deodoranti per ambienti.

Da non sottovalutare neppure una postura scorretta - che potrebbe verificarsi per varie ore mentre si lavora - che provoca tensioni muscolari e dolori che si estendono dalla nuca al viso. C’è poi la cefalea tensiva, che dipende da sentimenti di rabbia repressi - che generano anch’essi tensione nei muscoli del collo e del cranio.

Ma uno dei mal di testa piò diffusi in assoluto è quello da weekend. Durante tutta la settimana si lavora e arriva l’emicrania nel momento in cui ci si rilassa, almeno apparentemente. Poi vengono meno gli ormoni dello stress e vengono rilasciati neurotrasmettitori che prima contraggono e poi dilatano i vasi sanguigni. Da qui il mal di testa.

Tags

Commenti

Commenta anche tu