Serbo ruba i soldi al Santuario di Pompei

Serbo ruba i soldi al Santuario di Pompei
Inside Over
19 Dicembre Dic 2018 19 dicembre 2018

Scoperto da una suora mentre sottrae soldi dalle cucine, rincorso dagli inservienti è stato arrestato dai poliziotti

Ruba denaro al santuario di Pompei, finisce in manette un giovane straniero. È accaduto nel pomeriggio di lunedì quando l’uomo, un 29enne di nazionalità serba, è riuscito a raggiungere le cucine annesse alla chiesa e a mettere le mani sulla somma di 675 euro che lì era custodita.

Ma il colpo non è andato così come il 29enne dell’Est aveva sperato che andasse. Una suora, difatti, l’ha scoperto e ha lanciato l’allarme. Così per il ladro non è rimasta altra scelta che quella di darsi alla fuga, rincorso dagli inservienti del santuario che non avevano alcuna intenzione di lasciarlo fuggire via.

Il bailamme nei pressi del santuario ha ovviamente attirato l’attenzione di una pattuglia di agenti che, proprio in quel momento, si trovava nei pressi della chiesa impegnata in uno dei consueti servizi di monitoraggio e controllo del territorio.

I poliziotti sono riusciti a bloccare in strada il 29enne a cui hanno stretto le manette ai polsi. Per lui, in attesa del rito direttissimo disposto sul suo caso, è scattato l’arresto. Il denaro gli è stato trovato in tasca e immediatamente restituito al personale e ai sacerdoti che gestiscono il santuario dedicato alla Madonna di Pompei.

Tags

Commenti

Commenta anche tu