"Odio la Lega, Salvini assassino". In piazza la protesta choc dei collettivi

Odio la Lega, Salvini assassino. In piazza la protesta choc dei collettivi
Inside Over
20 Dicembre Dic 2018 20 dicembre 2018

"Salvini assassino", "odio la Lega", "Salvini è una merda". Con questi slogan i collettivi di sinistra hanno accolto Matteo Salvini al suo arrivo alla prefettura di Firenze dove presiederà il Comitato per l'ordine e la sicurezza

"Salvini assassino", "odio la Lega", "Salvini è una merda". Con questi slogan i collettivi di sinistra hanno accolto Matteo Salvini al suo arrivo alla prefettura di Firenze dove presiederà il Comitato per l'ordine e la sicurezza.

Il ministro dell'Interno, in un post su Facebook, ha condiviso il video della diretta della contestazione che si sta tenendo a piazza del Duomo e ha commentato "Anche a Firenze i centri 'a-sociali', non mancano di darmi il loro 'democraticò benvenuto. Lo mandiamo un bacione?". Salvini, prima di sedersi al tavolo insieme al prefetto Laura Lega, salutato il primo cittadino di Firenze, Dario Nardella, con cui nelle scorse settimane più volte, ha dato vita a vivaci polemiche. A tal proposito Salvini, nel corso della conferenza stampa che si è tenuta al termine della riunione del comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza, ha spiegato "Se mi si chiede di espellere i clandestini ogni regione deve fare la sua parte, e non parlo del sindaco, ma di qualche altro amministratore locale in Toscana. Se c'è un pregiudizio ideologico sarà un problema non per Salvini ma per i fiorentini e toscani. Non vorrei che la Regione Toscana fosse l'ultima in Italia ad avere un centro per i rimpatri dei clandestini". Il titolare del Viminale, infine, questa sera parteciperà, in qualità di segretario della Lega, alla cena di auguri organizzata dalla Lega Toscana a cui hanno aderito circa 800 persone.

Tags

Commenti

Commenta anche tu