La Boschi contro i Cinque Stelle: "Finiti i bei tempi dello streaming"

La Boschi contro i Cinque Stelle: Finiti i bei tempi dello streaming
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
27 Dicembre Dic 2018 27 dicembre 2018

Maria Elena Boschi, Roberto Giachetti e Luigi Marattin sfottono i grillini: "Negano la diretta web dei lavori in commissione? Certo, si vergognano"

A due giorni dal Natale arriva alla Camera la nuova versione della manovra finanziaria, quella votata dal Senato con le modifiche imposte dall'Ue e Maria Elena Boschi non perde l'occasione di improvvisarsi Matteo Salvini.

Dalla pagina Facebook di Roberto Giachetti, l'ex ministro delle Riforme è fa protagonista di una diretta video a tre. La Boschi, insieme all'ex radicale e al deputato Luigi Marattin si sono messi a far le pulci alla manovra. Ed è proprio l'ingresso di Marattin a dare il via a un siparietto anti-grillino. Una volta entrato nella stanza, Marattin racconta: "Abbiamo chiesto la diretta web dei lavori della commissione Bilancio. Si è votato e - poi chiede - indovinate chi sono stati gli unici a votare contro questa richiesta?".

"Forza Italia? Partito democratico? La Lega?", chiede Giachetti che, poco dopo risponde all'unisono con la Boschi:"No, i Cinquestelle!". E, dopo questa risposta (in realtà alquanto scontata), Marattin sottolinea:"Da questa mattina gli chiediamo il perché delle loro decisioni e ci rispondono 'perché no'". A questo punto interviene di nuovo la Boschi che schernisce i grillini:"Vabbé, io li capisco. Si vergognano e quindi io li capisco". La segue a ruota Marattin: "Quindi c'è questa cosa un po' strana che la trasparenza va bene solo quando la gestisce Casaleggio".​“Ah, i bei tempi dello streaming sono finiti! Sono diventati vecchi!”, chiosa la Boschi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu