Ruba in un negozio ma viene bloccato dal carabiniere

Ruba in un negozio ma viene bloccato dal carabiniere
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
30 Dicembre Dic 2018 23 giorni fa

Un colombiano di 37 ha rubato un capo d’abbigliamento in un negozio di Roma, aggredendo un addetto alla sicurezza, ma è stato bloccato da un carabiniere libero dal servizio

Dopo aver rubato un capo d’abbigliamento in un negozio e aver aggredito un addetto alla sicurezza, un cittadino colombiano è stato arrestato da un carabiniere libero dal servizio. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio a Roma in un negozio in via Palmiro Togliatti.

Il cittadino colombiano, nullafacente e con precedenti, ha 37 anni e risiede a Roma. Intorno alle 16 si trovava all’interno dell’esercizio commerciale. Dopo aver preso un capo d’abbigliamento del valore di circa 400 euro, ha staccato la placca antitaccheggio e si è avviato verso l’uscita, cercando di oltrepassare la cassa senza pagare. L’addetto alla sicurezza però lo ha fermato e l’uomo, nel tentativo di scappare, lo ha aggredito, scaraventandolo a terra.

Ma ad assistere alla scena c’era anche un carabiniere della Stazione Roma Appia libero dal servizio. Il militare è immediatamente intervenuto in aiuto del vigilante, bloccando il 37enne. Pochi minuti dopo è arrivata una pattuglia dei carabinieri della zona e l’uomo è stato arrestato per rapina impropria.

Il capo d’abbigliamento è stato restituito al responsabile dell’esercizio commerciale. Il 37enne è stato ammanettato e portato in caserma.

L’uomo è stato poi accompagnato presso la propria abitazione, dove si trova agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Tags

Commenti

Commenta anche tu