Germania, aggredito a Brema deputato dell'Afd

Germania, aggredito a Brema deputato dell'Afd
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
8 Gennaio Gen 2019 08 gennaio 2019

Un deputato dell'Afd, Frank Magnitz, lunedì pomeriggio è stato violentemente aggredito nel centro di Brema da un gruppo di persone a volto coperto

Un deputato dell'Afd, Frank Magnitz, lunedì pomeriggio è stato violentemente aggredito nel centro di Brema da un gruppo di persone a volto coperto.

"Lo hanno colpito con una mazza di legno fino a che non ha perso i sensi e poi lo hanno preso a calci a terra", fanno sapere i vertici dell'Afd, il partito di estrema destra tedesco che he ha pubblicato una foto di Magnitz su un letto d’ospedale con il volto sanguinante a causa di un taglio lungo e profondo sulla fronte. La polizia, intanto conferma l'ipotesi dell'aggressione politica: "Considerata la professione della vittima, riteniamo che questo sia un atto politicamente motivato", ma le indagini sono state affidate ai servizi di sicurezza dello Stato. A porre fine all'aggressione, secondo quanto riferisce l'Afd, sarebbe stato un operaio edile che si trovava sul posto. Magnitz è gestore immobiliare. Ex membro del partito comunista tedesco Dkp, poi elettore della Cdu e, infine, militante antieuropeista convinto tra le fila dell' estrema destra a causa della politica condotta da Angela Merkel.

Tags

Commenti

Commenta anche tu