Incidente mortale a Roma: era drogato e con la patente scaduta

Incidente mortale a Roma: era drogato e con la patente scaduta
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
9 Gennaio Gen 2019 13 giorni fa

È morta la 52enne travolta da un'auto guidata da un uomo drogato e con la patente scaduto sulla via Casilina intorno alle ore 15 mentre procedeva sulla sua Fiat Panda

L'incidente era avvenuto sulla via Casilina al km 22,800 e ha visto coinvolto una donna di 52 anni deceduta a bordo della sua Fiat Panda e un uomo di 49 anni drogato e con la patente scaduta

L'accusa per l'uomo che si trova nel carcere di Velletri è quella di omicidio stradale si apprende dal Roma Today che ha riportato la notizia. Il 49enne romano dopo aver perso il controllo della sua autovettura, una Opel Corsa, è finito nella corsia opposta centrando in pieno la Fiat Panda guidata da una donna di 52 anni che purtroppo non ce l'ha fatta. Immediati i soccorsi che l'hanno trasportata in codice rosso al Policlinico di Tor Vergata ma la donna è arrivata cadavere.

L'uomo anche è stato portato in ospedale in codice giallo a causa di un leggero trauma cranico e alcune contusioni. È stato anche sottoposto al test per vedere se era ubriaco o drogato alla guida risultando positivo a quello sulla droga. Trovati oppiacei all'interno del corpo. Oltre ad essere drogato la sua patente era anche scaduta da dicembre 2017.

Il 49enne è stato quindi arrestato e tradotto nel carcere di Velletri dove pende sulla sua testa l'accusa di omicidio stradale.

Tags

Commenti

Commenta anche tu