Milionario offre ricompensa per scoprire il padre dei suoi figli

Milionario offre ricompensa per scoprire il padre dei suoi figli
Inside Over
9 Gennaio Gen 2019 09 gennaio 2019

Un uomo britannico ha scoperto due anni fa di essere sterile pur avendo avuto tre figli: ora vuole cercare il padre biologico dei ragazzi con un libro

Un uomo britannico protagonista di un’insolita storia di tradimento.

Il suo nome è Richard Mason, ha 55 anni, è il co-fondatore di un sito che si occupa di assicurazioni, prestiti, gestione delle spese domestiche - che l’ha reso milionario. Ventuno anni fa ha sposato Kate - dalla quale ha divorziato nel 2006 - e i due hanno avuto tre figli, il maggiore di 23 anni e due gemelli che ora ne hanno 19.

Ma Mason due anni fa ha scoperto che questi tre giovani non avrebbero mai potuto essere i suoi figli. Al milionario è stata infatti diagnosticata una fibrosi cistica al polmone, come riporta il Sun, una condizione che comporta la sterilità dalla nascita. Per cui ha chiesto il test del Dna - e l’ha anche ottenuto, ma solo dai gemelli, il ventitreenne si è rifiutato. L’ex moglie Kate ha quindi confessato di aver avuto una relazione, tacendo però il nome del vero padre.

Nome che però Richard Mason è assolutamente intenzionato a scoprire. Al momento, l’uomo è sposato con Emma, 46 anni, che ha raccontato: “Richard spera di scrivere un libro. In esso offrirà una ricompensa finanziaria a chiunque possa identificare il vero padre”. I due vivono al momento a Rhos-on-Sea, nella contea di Conwy, in Galles, mentre l’ex moglie è residente a Uttoxeter, nello Staffordshire, in Inghilterra - dove sta in una villa recintata da 1 milioni di sterline.

Kate ha infatti ottenuto per il divorzio 4 milioni di sterline da Mason, più 3.000 sterline al mese per il mantenimento dei figli. Mason ha tuttavia vinto una battaglia legale da 250.000 sterline, accusando l’ex compagna di vita di raggiro.

Tags

Commenti

Commenta anche tu