Chiude il ristorante nudista: non ci andava nessuno

Chiude il ristorante nudista: non ci andava nessuno
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
10 Gennaio Gen 2019 12 giorni fa

Niente più ristorante per nudisti: chiude l'O'Naturel di Parigi, dove si poteva consumare la cena o il pranzo senza vestiti e in compagnia

Chiude il ristorante parigino dedicato ai nudisti: da questo momento in avanti, si dovrà andare a pranzo e cena rigorosamente vestiti.

Lo racconta Grubstreet, spiegando che O’Naturel chiuderà i battenti il prossimo 16 febbraio, a soli 15 mesi dalla sua apertura che era stata salutata con grande attenzione e curiosità mediatica. Il clamore, però, non è bastato: i clienti non sono stati sufficienti a mantere aperta l'attività, da qui la decisione di chiusura da parte dei proprietari. Tra l’altro il locale offriva anche un menu decisamente conveniente di tre portate, con cucina di alto livello a poco meno di 65 euro.

I proprietari dell’O’Naturel sono fratelli e si chiamano Mike e Stéphane Saada: si tratta di due persone profane del naturismo, che però hanno pensato di accoppiare portate di foie gras a clienti senza vestiti. Certo, fin dal principio, l’iniziativa ha sollevato alcuni dubbi - tra cui l’idea di pietanze calde vicino a persone con ampie porzioni del proprio corpo scoperte e possibilmente l’assenza di camerieri sbadati o pasticcioni. Dal punto di vista igienico niente da eccepire, dato che il ristorante aveva passato i controlli di routine per aprire.

Vi ringraziamo per aver preso parte a quest’avventura, venendo a cena all’O’Naturel - hanno scritto i due fratelli Saada in un aggiornamento sulla fanpage Facebook del locale - Ricorderemo solo i bei tempi, gli incontri con persone bellissime e clienti felici di condividere momenti eccezionali. […] Non esitate a prenotare ora per gustare un ultimo pasto nudo a Parigi. Questo è il momento o mai più”.

Tags

Commenti

Commenta anche tu