Roma, agguato all'asilo: lascia la figlia a scuola e gli sparano in testa

Roma, agguato all'asilo: lascia la figlia a scuola e gli sparano in testa
Inside Over
10 Gennaio Gen 2019 10 gennaio 2019

Questa mattina un uomo di 34 anni è stata vittima di un agguato nel quartiere Magliana di Roma, davanti all'asilo nido dove aveva appena accompagnato la figlia

Questa mattina un uomo di 34 anni è stata vittima di un agguato nel quartiere Magliana di Roma, davanti all'asilo nido dove aveva appena accompagnato la figlia.

L'imboscata è avvenuta precisamente in via Castiglion Fibocchi, di fronte all'asilo nido Mais e Girasole e davanti agli occhi scossi e increduli di alcune maestre e di altri genitori. La vittima, verso le 9 del mattino, è stato raggiunto da una moto con in sella due persone vestite di nero e con i cappucci rossi che gli sparato in testa con alcuni colpi di pistola e, poi, sono scappati. Sul posto è intervenuta subito la polizia e il 35enne, che aveva alle spalle numerosi precedenti penali per i reati di usura, estorsione e rapina, detenzione abusiva di armi e di stupefacenti, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale San Camillo. Al momento la polizia ha fermatouna persona che corrisponderebbe alla descrizione del killer ma non è ancora stato confermato che sia ricollegata alla vicenda.

Tags

Commenti

Commenta anche tu