Scippò pensionato in strada, arrestato 51enne

Scippò pensionato in strada, arrestato 51enne
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
10 Gennaio Gen 2019 10 gennaio 2019

L'episodio a Pompei, finisce nei guai un napoletano già ristretto in carcere per altri motivi. Incastrato dalle immagini delle telecamere di sorveglianza

Scippò un pensionato mentre questi usciva da un negozio: identificato e arrestato un 51enne di Napoli in “trasferta” Pompei.

L’operazione porta la firma dei carabinieri della locale stazione che, dopo aver acquisito le immagini delle telecamere di sicurezze allestite nella zona teatro dello scippo, sono riusciti finalmente a dare un volto al malvivente. L’episodio al centro delle indagini si verificò nella mattinata del 16 aprile dello scorso anno nei pressi di un’attività commerciale del centro del comune in provincia di Napoli.

L’aggressore, in sella a uno scooter, si avvicinò alla sua vittima e riuscì a strappargli il portafogli. Ma non aveva fatto i conti con la videosorveglianza, e i filmati girati dagli impianti pubblici e quelli allestiti dai privati, sono stati fondamentali per gli investigatori alla ricostruzione dei fatti e all’identificazione dello scippatore.

Così è emersa la sua identità: si tratta di un 51enne napoletano già noto alle forze dell’ordine per ipotesi di reato relativi agli stupefacenti, contro la persona e contro il patrimonio. L’uomo, già ristretto in carcere per altri motivi, si è visto notificare una nuova ordinanza di custodia cautelare emessa a suo carico dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Torre Annunziata. È accusato di furto aggravato.

Tags

Commenti

Commenta anche tu