Molto caldo e troppa umidità. E dal cielo "piovono" ragni

Molto caldo e troppa umidità. E dal cielo piovono ragni
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
11 Gennaio Gen 2019 11 gennaio 2019

In Brasile un fatto molto strano nello Stato di Minas Gerais. Ma è solo un'illusione ottica: i ragni galleggiano su un'enorme ragnatela

L'estate in Brasile può essere particolarmente calda e i ragni sono il primo campanello d'allarme. Così, nello Stato di Minas Geiras, è avvenuto un evento inatteso quanto raro.

Gli abitanti delle zone più rurali hanno assistito a quella che viene chiamata una "pioggia di ragni", un fenomeno tipico di quando si uniscono caldo e umidità. Foto e video sui social mostrano centinaia di ragni appesi in cielo. "Ci sono molte più ragnatele e ragni di quanti possiate vederne nei video - ha raccontato a un giornale locale una delle abitanti della zona - li abbiamo già visti in precedenza, sempre al tramonto e nei giorni di grande caldo" (guarda qui la foto).

I ragni sembrano cadere dal cielo, ma in realtà camminano su una grossa ragnatela creata per mangiare le prede. Lo ha spiegato al Guardian il professor Adalberto dos Santos, un docente di biologia specializzato in aracnologia alla Federal University di Minas Gerais. La specie di ragno in questione è la Parawixia bistriata, una specie estremamente rara e "sociale" la cui ragnatela comune è tessuta in modo così fine, che l'occhio umano praticamente non riesce a vederla. In questo modo, si crea così l'illusione che i ragni galleggino nell'aria.

Proprio per questo fenomeno, i cittadini hanno visto un cielo pieno di ragnatele. Uno scenario che può essere sicuramente inquietante, ma Dos Santos ha tenuto a rassicurare i residenti locali che non c'è nulla da temere: il veleno di questi aracnidi non è pericoloso per gli esseri umani e se pungono provocano un fastidio che è leggermente superiore a di quello di una formica rossa.

Tags

Commenti

Commenta anche tu