Social network, un uso eccessivo ha gli stessi effetti della droga

Social network, un uso eccessivo ha gli stessi effetti della droga
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
11 Gennaio Gen 2019 11 gennaio 2019

Uno studio americano ha evidenziato che un uso eccessivo dei social può avere effetti negativi e dannosi sul nostro organismo al pari di quelli provocati dalla droga

I social network sono sempre più popolari e vengono utilizzati ogni giorno da milioni e milioni di persone nel mondo, tuttavia, trascorrere troppo tempo ad usarli può essere dannoso per la salute e soprattutto per il nostro cervello. Utilizzare per ore e ore i social, infatti, compromette il processo decisionale, provocando i medesimi effetti della droga sul nostro organismo.

Questa incredibile scoperta è stata fatta da un team di ricercatori americani dell'Università del Michigan, i quali hanno misurato la dipendenza psicologica di 71 persone da uno dei social network più famosi e popolari, ovvero Facebook. Gli studiosi hanno deciso di sottoporre queste persone ad un test basato sul gioco d'azzardo, chiamato Iowa Gambling Task, che permette di verificare e scoprire quali sono i meccanismi alla base delle decisioni e delle scelte degli individui.

Dopo aver effettuato questo test, è emerso che le persone prendevano decisioni sbagliate e peggiori dopo aver usato per tanto tempo i social. Questo ha portato gli studiosi a compiere ulteriori approfondimenti, grazie ai quali hanno potuto appurare che effettivamente la correlazione tra scelte sbagliate e dipendenza da social è uguale a quella che intercorre tra decisioni errate e dipendenza da droghe, come cocaina o oppioidi.

L'artefice principale della ricerca, il professor Dar Meshi, in merito ai risultati ottenuti ha dichiarato:"Credo che i social portino enormi benefici, ma c'è anche un lato oscuro quando le persone non riescono a staccarsene. Dobbiamo capire meglio questa spinta, così da determinare se l'uso eccessivo dei social media debba essere considerato una dipendenza".

Certamente l'abuso dei social network, al giorno d'oggi, è una problematica sempre più diffusa e da non sottovalutare, al pari della dipendenza provocata dalle droghe. Anche un altro recente studio, infatti, ha messo in luce quanto sia forte l'attaccamento delle persone ai social; in questo caso si trattava di una serie di interviste in cui veniva chiesto agli utenti quale cifra avrebbero accettato per smettere di usare i social per un anno. I risultati non sono stati per niente positivi, dal momento che la somma minima richiesta dalla gente per stare lontano dai social era di almeno mille dollari e in alcuni casi addirittura ai duemila dollari, nel caso di ragazzi e adolescenti.

Tags

Commenti

Commenta anche tu