La vitamina B12, fonte di benessere per il nostro organismo

La vitamina B12, fonte di benessere per il nostro organismo
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
12 Gennaio Gen 2019 12 gennaio 2019

La vitamina B12 è un potente nutriente. La sua carenza provoca a lungo andare gravi problemi come anemia, calo della vista, stanchezza cronica, stress, demenza. Numerosi sono i benefici di questa vitamina presente in variegati alimenti

La vitamina B12 è un nutriente fondamentale per il nostro organismo. La sua carenza è tipica di molti vegani e può provocare gravi problemi di salute da non sottovalutare.

Secondo le ricerche più recenti, il 40 % della popolazione occidentale ha livelli bassi di questa vitamina. I sintomi della sua carenza sono molteplici come:

- Stanchezzaì,;

- Abbassamento della vista;

- Anemia;

- Stress frequente;

- Anemia;

- Infertilità;

- Stati di ansia e irritabilità;

- Acne;

- Insonnia;

- Disturbi cognitivi;

- Psoriasi;

- Herpes.

La vitamina B12 è un utile nutriente per la funzione cerebrale. Collabora con il folato per favorire la produzione dei globuli rossi e la sintesi del Dna. Ecco i principali benefici della vitamina B12 nel nostro organismo:

- Contrastare la demenza: la vitamina B12 è importante per il mantenimento dei nervi. Mantiene attiva e giovane la funzione cerebrale potenziando la memoria e la concentrazione;

- Rende i capelli e la pelle più vitali: alleata della bellezza dei capelli, la vitamina B12 rende i capelli più robusti e forti e vitali. Contrasta la secchezza della pelle e l’insorgere delle rughe;

- Alleata contro lo stress: proteggendo il sistema nervoso, la vitamina B12 fa sentire meno vulnerabili e nervosi. E’ particolarmente indicata per chi soffre di insonnia e per le donne che in crisi mestruale soffrono di sbalzi d’umore e irritabilità;

- Combatte l’anemia: la vitamina B12 produce gli eritrociti, conosciuti comunemente come globuli rossi. Essi sono utili per il trasporto dell’ossigeno nel sangue. Consentono di curare l’anemia.

La vitamina B12 è presente in molteplici e variegati alimenti come la carne rossa di manzo, vitello. E’ presente nel tonno, nel salmone selvaggio, nelle uova, nei formaggi stagionati, nei molluschi e nell’alga spirulina. Il fabbisogno giornaliero di questa potente vitamina è di circa 1 mcg al giorno. E’ particolarmente da integrare negli adulti con età superiore ai 50 anni e nelle donne in gravidanza e durante la fase di allattamento.

Tags

Commenti

Commenta anche tu