Festa al Forum per Milano: vittoria e record di spettatori

Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
14 Gennaio Gen 2019 14 gennaio 2019

Milano Che spettacolo il volley al Forum di Assago. Come per il mondiale, stessa atmosfera e quasi le stesse emozioni. Il 3-0 di Milano su Modena è la festa del presidente Lucio Fusaro, già allenatore della mitica Gonzaga. È solo quinta contro quarta ma con il record per la regular season, esaurito a 12.343 spettatori, e il 3-0 premia la Powervolley, comunque a 5 punti di distanza dagli emiliani.

Lo scambio più bello è chiuso da Aziz, non dal demoralizzato Zaytsev che si prende anche il muro del francese Clevenot. Milano chiude il primo set sul 25-22, approfittando di un Mazzone che a muro non è ai livelli del mondiale. Fra le 4 grandi, gli emiliani sono la meno convincente, nonostante il successo in Supercoppa. Piace la regia di Sbertoli nella squadra di Giani. Che allena anche la Germania, a differenza di Velasco. Il mago ha lasciato l'Argentina e a 66 anni punta a chiudere la carriera in gialloblù. Con il vice Cantagalli non trova le contromisure alla precisione di Kozarmenik e compagni. Quando Anzani spedisce fuori una veloce, si ha la sensazione che anche il secondo set sarà milanese. Tanto più con il muro di Maar su Zaytsev. Sarà un altro 25-22. Nel terzo Azimut avanza anche di due punti, si fa rimontare e neanche arriva ai vantaggi: 25-20.

Vanni Zagnoli

La 4ª di ritorno: Perugia-Civitanova 3-1, Ravenna-Monza 3-2, Milano-Modena 3-0, Vibo Valentia-Trentino 0-3, Siena-Latina 2-3, Padova-Sora 3-2, Verona-Castellana 3-1.

Classifica: Trentino 44; Perugia 42; Civitanova 38; Modena 37; Milano 32; Verona 26; Monza 24; Padova 23; Ravenna 20; Latina 18; Vibo Valentia 16; Sora 15; Siena 11; Castellana 5.

Commenti

Commenta anche tu