Maduro attacca Bolsonaro: "Un moderno Hitler"

Maduro attacca Bolsonaro: Un moderno Hitler
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
14 Gennaio Gen 2019 14 gennaio 2019

Il leader venezuelano ha attaccato il presidente brasiliano durante il discorso Assemblea costituente. Bolsonaro aveva negato valore al secondo mandato di Maduro alla guida di Caracas

Jair Bolsonaro diventa l'obiettivo del leader venezuelano Nicolas Maduro.

Il presidente del Venezuela ha definito il presidente brasiliano, un "moderno Hitler" che ha il sostegno dei cristiani evangelici. Le frasi di Maduro sono arrivate durante il tradizionale discorso all'Assemblea costituente. Quattro giorni fa, il presidente venezuelano erede di Hugo Chavez ha prestato giuramento per il suo secondo mandato.

"Bolsonaro è un moderno Hitler. Quello che non ha è il coraggio nel prendere le sue decisioni, perché è il burattino di una setta", ha detto Maduro. E il riferimento ai sostenitori evangelici del presidente brasiliano. Nei giorni scorsi, Bolsonaro aveva attaccato Maduro definendo illegale la sua elezione. Un'idea sostenuta anche da Stati Uniti, Unione europea e molti Stati dell'America Latina.

Un mandato talmente controverso che il leader socialista di Caracas ha prestato giuramento alla Corte Suprema, un organo composto da fedelissimi del regime, e non all'Assemblea nazionale, come richiesto invece dalla Costituzione del Venezuela. E il motivo è che l'opposizione lì ha la maggioranza.

Commenti

Commenta anche tu