Suburra: ritorna su Netflix la serie di “Mafia Capitale”

Suburra: ritorna su Netflix la serie di “Mafia Capitale”
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
14 Gennaio Gen 2019 14 gennaio 2019

Atteso per il mese di Febbraio la nuova stagione di Suburra, disponibile ancora una volta su Netflix

Cresce l’attesa per il ritorno di Suburra, la serie italiana di Netflix che funge da prequel all’omonimo film del 2015 diretto da Stefano Sollima. La seconda stagione dello show è prevista per il prossimo 22 Febbraio. Il primo crime thriller italiano prodotto da Cattleya e da Rai Fiction, ritorna su Netflix dopo i fasti del primo ciclo di episodi.

Nella seconda stagione di Suburra tornano i protagonisti che il pubblico ha già imparato a conoscere lo scorso anno: da Aureliano (Alessandro Borghi), Spadino (Giacomo Ferrara), Lele (Eduardo Valdarnini), Sara Monarchi (Claudia Gerini) e Amedeo Cinaglia (Filippo Nigro). Tante le new entries che entrano a far parte del cast secondario dello show. Come Nadia, figlia di un piccolo boss di Ostia, Cristiana, una poliziotta schietta e determinata, e Adriano, speaker radiofonico che segue le vicende del candidato sindaco Cinaglia.

Tratto dal romanzo di De Cataldo e Bonini, Suburra è ambientata nei quindici giorni che precedono le elezioni del nuovo sindaco di Roma. Una battaglia tra criminalità organizzata, politici corrotti e la Chiesa con alleanze, colpi bassi e rovesci di fortuna. La seconda stagione è scritta da Barbara Petronio.

Tags

Commenti

Commenta anche tu