L’ex c.t. del volley Berruto attacca il governo: ​"Cialtroni e arroganti"

L’ex c.t. del volley Berruto attacca il governo:  ​Cialtroni e arroganti
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
15 Gennaio Gen 2019 15 gennaio 2019

L'ex c.t. dell'ItalVolley maschile, Mauro Berruto, in un lungo post diventato presto virale, accusa il governo gialloverde di incompetenza e "arroganza"

"Cialtroni". Inizia così il lungo post con cui l'ex c.t. dell'ItalVolley maschile, Mauro Berruto, accusa il governo gialloverde di incompetenza e "arroganza".

Berruto, ora responsabile tecnico della Federazione di tiro con l’arco, rivolgendosi ai pentaleghisti, scrive: "La vostra colpa non è di non aver idea di come si governi un Paese, ma quello di credere di saperlo fare e di aver fatto credere di saperlo fare. Vi siete smentiti su tutto". Il ct, che non ha mai nascosto le sue simpatie per Matteo Renzi ed è stato persino candidato con il Pd, accusa, pur senza nominarli, sia il ministro Luigi Di Maio sia Giancarlo Giorgetti di "incompetenza abissale, tipica di chi crede di poter parlare di immunologia avendo studiato su Facebook, di politiche del lavoro avendo fatto lo steward al San Paolo o di riforma dello sport avendo fatto l’istruttore in una palestra della Virgin (gli esempi si riferiscono a fatti e persone realmente esistiti!)".

Berruto pronostica anche la fine del governo Conte: "Avete fatto retromarcia su Euro, Europa, salvataggi delle banche, streaming, impeachment, Tap, Tav, Ilva, chiusure domenicali, alleanze di governo, voti di fiducia, Nato, Ius soli, accise, condoni, trivellazioni, F35 e chissà quante altre cose. Sono talmente tante che non riesco a ricordare! Siete il peggior governo della storia di questo Paese e siete riusciti a raggiungere questo traguardo in poco più di sei mesi". E conclude: "Nonostante questo non accettate l’evidenza di essere inadeguati. Sarete spazzati via dalla storia, questo è certo. Ma prima farete dei danni. Tanti. Lascerete morti e feriti sul campo (e in mare) e ci vorrà del tempo prima di poter calcolare per bene il disastro creato e il deserto intellettuale e morale che avrete generato".

Tags

Commenti

Commenta anche tu