Vendeva eroina a Scampia, arrestato 24enne

Vendeva eroina a Scampia, arrestato 24enne
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
15 Gennaio Gen 2019 15 gennaio 2019

Nascondeva la roba in un cestino dei rifiuti, fatale l'ultima "vendita": i poliziotti gli trovano 17 dosi di droga e soldi in contanti

Vendeva eroina a Scampia, arrestato un 24enne dai poliziotti. Il giovane utilizzava un ingegnoso escamotage per gestire la sua “attività” senza essere costretto a portarsi in tasca la droga che avrebbe dovuto cedere agli assuntori con cui, di volta in volta, si incrociava.

La scoperta degli agenti è costata le manette a un ragazzo del posto, già noto alle forze dell’ordine. A incastrarlo, come spesso accade in questi casi, è stato il via vai di “clienti”. Proprio verificando un incontro sospetto, i poliziotti hanno scoperto che altro non era che una transazione.

Così hanno potuto scoprire anche l'escamotage: ricevuto l’ordine, il 24enne ha prelevato da un cestino dei rifiuti, collocato nell’area dei giardinetti di via Ghisleri, una dose da cedere al giovane tossicodipendente che a lui s’era rivolto per ottenerla.

A quel punto gli agenti hanno deciso di intervenire e sono riusciti a fermare subito il giovane che pure aveva tentato, invano, di darsi alla fuga. Nella sua disponibilità, i poliziotti hanno trovato venti dosi di eroina per un peso complessivo stimato in diciassette grammi di roba.

Sotto sequestro, inoltre, anche la somma di centodieci euro in contanti, ritenuta dagli inquirenti provento dell’attività di spaccio di cui il 24enne è adesso accusato. Per lui si sono aperte le porte della casa circondariale di Napoli Poggioreale: risponde delle ipotesi di reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tags

Commenti

Commenta anche tu