Ruba il borsello all'autista del bus, arrestato

Ruba il borsello all'autista del bus, arrestato
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
16 Gennaio Gen 2019 16 gennaio 2019

Ad Amalfi finisce in manette un 38enne marocchino già destinatario di un ordine di espulsione dal territorio nazionale

Ruba il borsello all’autista del bus, finisce in manette un 38enne marocchino ad Amalfi, in provincia di Salerno.

L’uomo, sul cui capo pendeva già un ordine di espulsione dal territorio nazionale, è stato arrestato dai carabinieri in servizio presso il nucleo Radiomobile della compagnia dell’Arma del posto.

L’episodio s’è verificato nella serata di lunedì scorso, nell’area del capolinea dei bus nel centro amalfitano. Lo straniero, scendendo dal bus, ha allungato le mani sul borsello che l’autista aveva poggiato sul cruscotto del pullman. Poi è fuggito via, tentando di nascondersi all’interno di uno degli altri mezzi parcheggiati non prima, però, di aver nascosto il borsello sotto i sedili del bus.

Ma i colleghi dell’autista avevano visto tutto e hanno subito chiesto l’intervento dei carabinieri. I militari, giunti sul posto, hanno recuperato il borsello e stretto le manette ai polsi del 38enne che, dopo le formalità di rito, è stato destinato al rito direttissimo disposto sul suo caso.

Tags

Commenti

Commenta anche tu