In campeggio con Jared Leto

In campeggio con Jared Leto
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
17 Gennaio Gen 2019 17 gennaio 2019

Se siete dei fan dei Thirty Second To Mars la notizia che vi lascerà a bocca aperta. Quest’anno ci sarà la possibilità di andare in campeggio insieme a Jared Leto e al resto della band

Se questa estate non avete idea di dove andare e volete passare tre giorni interi tra concerti, sedute di yoga, nottate sotto le stelle, pranzi e cene insieme a Jared Leto allora il Camp Mars è quello che fa per voi.

Non è da tutti avere un vicino di tenda come lui, premio oscar, rockstar, un’icona vivente. Questo è il terzo anno che in agosto la band organizza il Camp Mars, un campeggio a quattro stella su un’isola dove si vive insieme alla band. I primi tre anni la possibilità era stata data ai fan Americani, mentre quest’anno si è pensato di accontentare quelli europei.

Camp Mars infatti questa estate si svolgerà in Coazia, in mezzo ad un mare cristallino e notti stellate. Il concetto del vegano Jared è quello di fare un’esperienza in mezzo alla natura. Per questo motivo, non si verrà ospitati in una struttura alberghiera, bensì dentro una tenda. Non una tenda comune, una tenda a quattro stelle con tutti i confort possibili proprio come succede a Coachella, il più famoso festival rock di tutto il mondo.

L’altra particolarità di questa vacanza è che non si può scegliere il compagno di tenda. Ci si iscrive, si raccontano le proprie esigenze e gli organizzatori accoppiano le persone che dormiranno sotto le stelle probabilmente senza mai essersi incontrate prima. L'"accoppiamento" in tenda con Leto è sicuramente il più richiesto.

Il programma di tre giorni, prevede concerti della band ogni sera, e durante la giornata a parte l’ora dei pasti ci saranno decine e decine di lezioni dove si può liberamente partecipare: dai corsi di yoga di cui Leto è super esperto, alla meditazione, piuttosto che alla scoperta della natura o ai bagni in piscina. Non si conoscono i costi di questa avventura, ma già la prevendita che è iniziata il 16 gennaio sta vedendo il tutto esaurito.

Tags

Commenti

Commenta anche tu