La verità sul lato b (perfetto) di Belen: "Aveva esagerato con le iniezioni ed è aumentato troppo"

La verità sul lato b (perfetto) di Belen: Aveva esagerato con le iniezioni ed è aumentato troppo
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
17 Gennaio Gen 2019 17 gennaio 2019

Da Chiambretti, Alfonso Signorini ha fatto una rivelazione inaspettata sulla showgirl argentina

Che Belen Rodriguez sia fra le donne più invidiate a questo mondo non è troppo un mistero. Il suo fisico, il suo lavoro, ma soprattutto la sua bellezza fanno invidia ai più. Ma per qualcuno sembra aver esagerato con i ritocchini. Ospite di Cr4 La repubblica della donne, Alfonso Signorni ha avanzato questa ipotesi senza troppe perplessità.

Secondo il direttore di Chi, la bella showgirl argentina si è ritoccata il lato b. "Aveva esagerato con le iniezioni ed è aumentato troppo - ha spiegato Alfonso Signorini in trasmissione -. Già è alto di suo, è finito per arrivare ad un'altezza spropositata. Aveva un panettone. Ora si è stabilizzato".

Signorini, poi, ricorda al pubblico che "Belen, a dispetto di altri colleghi, non ha mai nascosto di aver fatto ricorso alla chirurgia estetica". E le foto che ha portato in studio parlano anche fin troppo chiaro. Nelle sue centinaia di interviste, però, l'argentina ha semopre negato di aver rifatto il lato b. Belen diceva che il suo perfetto lato b derivava da una cura maniacale del suo corpo. "Ma se siete contenti a dire che ho subito un’operazione come le protesi anche no grazie - diceva -. Sono pro la chirurgia ma senza eccessi. Comunque, se vuoi, puoi venire a toccare. Sfondati di palestra e vedrai che risultati".

Ma ora parla Alfonso Signorini e c'è da crederci.

Commenti

Commenta anche tu