Storia di Lucy, la "meteorina" della Bbc a cui manca mezzo braccio

Storia di Lucy, la meteorina della Bbc a cui manca mezzo braccio
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
17 Gennaio Gen 2019 17 gennaio 2019

Lucy Martin è una giornalista inglese della Bbc specializzata nella presentazione delle previsioni del tempo. Niente di speciale, se non fosse che dalla nascita Lucy ha una vistosa menomazione al braccio destro. Lei: "E che problema c'è?"

Da due anni Lucy Martin è uno dei volti più noti della Bbc. Il 23 agosto 2018, su Twitter, festeggiava l'anniversario delle sue prime previsioni del tempo live per la storica emittente britannica. Sì, perché la specialità di Lucy sono le previsioni del tempo. Una "meteorina", direbbe qualcuno, ignorando che per occparsi di weather forecasting - come chiamano Oltremanica le previsioni del tempo - non basta avere un bel viso e un corpo sinuoso. Ma essere brave. E chi se ne importa di qualche piccolo difetto fisico.

Se non fosse che a Lucy manca un pezzo del braccio destro. Una menomazione che in molti Paesi, dove per catturare l'attenzione dei telespettatori si assumono ragazze procaci a prescindere dalle loro reali capacità, equivarrebbe a una condanna a morte. Non in Inghilterra, dove il merito è una stella polare e l'intelligenza va di pari passo con la bellezza, anzi la scavalca. Non che Lucy non sia bella, anzi. Lei stessa ne è consapevole. In un'intervista dell'anno scorso a disability horizons.com, raccontava di avere avuto "un'infanzia normale, come è perfettamente normale mancare di una parte del braccio". Lucy, infatti, è nata con questo handicap.

Affetta da focomelia, Lucy non l'ha mai fatto pesare. "Ho sempre fatto ciò che più mi piaceva: bici, danza, nuoto, recitazione. Da piccola ho suonato anche alcuni strumenti musicali". E la passione per le previsioni del tempo? "Sono inglese, è normale per noi guardare il cielo per capire se spunterà il sole o invece pioverà. Mi sono laureata in geografia e tra i vari esami c'era quello di meteorologia, una materia per la quale più cose impari, più cose vorresti sapere". Ma come ha fatto a entrare nella mitica Bbc?

"Erano i primi mesi del 2015, mi trovavo a casa di un'amica quando sua madre mi disse che la tv pubblica britannica organizzava un workshop di tre giorni sulla meteorologia per persone disabili. Ho fatto richiesta, mi hanno preso per uno stage e poi assunta".

Sembra un lavoro facile. Non lo è. "Per le previsioni del tempo non c'è un gobbo ad aiutarti: ti trovi davanti uno schermo verde e devi sapertela cavare da solo", racconta Lucy, che si è detta anche "orgogliosa dei complimenti che ricevo dai telespettatori. Dove mi vedo tra qualche anno? Sempre a fare le previsioni del tempo, ma non mettiamo limiti alla provvidenza", ha detto col sorriso che gli Inglesi hanno imparato a conoscere e apprezzare.

Tags

Commenti

Commenta anche tu