Ora Salvini manda altri 60 agenti a Napoli: "De Magistris faccia il suo"

Ora Salvini manda altri 60 agenti a Napoli: De Magistris faccia il suo
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
18 Gennaio Gen 2019 18 gennaio 2019

Matteo Salvini si mobilita per Napoli e annuncia: "Entro febbraio arriveranno 61 poliziotti. Si aggiungeranno ai 140 che sono già arrivati nei mesi scorsi"

Matteo Salvini rassicura 'Giggino' De Magistris. "Entro febbraio arriveranno 61 poliziotti. Si aggiungeranno ai 140 che sono già arrivati nei mesi scorsi", spiega il ministro dell'Interno, intervistato dal Mattino, dopo la sua visita ad Afragola e Napoli, dove la nota pizzeria di Gino Sorbillo ha subìto una sorta di attentato bomba.

"A Napoli ci sono stato già tre volte negli ultimi due mesi. Conto però di incontrare in qualche modo anche Gino Sorbillo, che è stato vittima della vigliacca azione estorsiva dimostrativa", aggiunge Salvini che ha annunciato nuovo investimenti per l'area del napoletano. "Ci sono 4 milioni di euro per la videosorveglianza nei quartieri napoletani di Sanità, Chiaia, San Ferdinando e nei Decumani. Altri 7 per l'area archeologica di Pompei e 9 per il contrasto delle attività illecite nei porti di Napoli, Salerno e Castellammare", spiega il titolare del Viminale che chiede ai cittadini di "denunciare" i camorristi. ​"Va bene gli appelli, le assemblee, ma anche le denunce. Io ci metto i soldi per assicurare quegli strumenti diano effetto concreto alle denunce", ribadisce Salvini che spera, inoltre, di vedere sempre meno agenti " negli uffici e più in strada". Infine un pensiero va anche a De Magistris, "un sindaco molto particolare" cui manda a dire:"Si occupi dei cittadini napoletani. Questo governo ha messo soldi e impegno a favore della città di Napoli".

Stamane, invece, nel corso di una diretta Facebook, Salvini ribadisce il suo impegno a far approvare la legge sulla legittima difesa entro febbraio. "L'obiettivo - spiega - è che il sacrosanto diritto alla legittima difesa delle persone per bene, dei commercianti, degli imprenditori, degli agricoltori per bene sarà riconosciuto dalla legge italiana entro il mese di febbraio. Il mestiere del rapinatore sarà un pò più difficile e rischioso. Anche in questo caso dalle parole ai fatti".

Tags

Commenti

Commenta anche tu