Sale dell'Himalaya, il suo tipico colore rosa è dovuto alle impurità

Sale dell'Himalaya, il suo tipico colore rosa è dovuto alle impurità
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
20 Gennaio Gen 2019 20 gennaio 2019

E non avrebbe neanche particolari effetti benefici. La caduta di un mito creato dal web

Il colore rosa particolarissimo del sale dell’Himalaya sarebbe dovuto solo alla sua impurità. Nulla a che vedere con proprietà benefiche per il nostro organismo. Anzi, sembrerebbe non averne affatto. L’unica differenza con il sale normale, sarebbe esclusivamente il suo prezzo. Infatti il sale rosa costa molto di più rispetto a suo fratello, quello appunto marino. A sfatare il mito è il nutrizionista Andrea Ghiselli, ricercatore e dirigente del Centro di Ricerca Crea-Alimenti e nutrizione. Ghiselli ha spiegato a cosa si deve la particolare colorazione rosata di questo sale. E la sua spiegazione è tutt’altro che affascinante. “Questo sale deve la sua colorazione a delle impurità di alcuni minerali come il ferro, lo zinco, il magnesio e il calcio e soprattutto all’ossido di ferro, sostanze che non sono presenti in quantità tali da apportare alcun beneficio”. Né più né meno di quello bianco. A rincarare la dose è la rivista Usa Atlantic, secondo la quale non verrebbe neppure raccolto a mano, come invece indicato su molte confezioni, ma con l'ausilio di appositi macchinari.

E la leggenda che provenga dal monte più alto del mondo, l’Himalaya appunto? Un’altra bufala. Proverrebbe invece da una miniera del Kewhra, situata nel distretto di Jhelum, 300 chilometri a sud. Togliamoci anche dalla testa che sia particolarmente ricco di microelementi che con il cloruro di sodio diventano un vero toccasana per il nostro organismo. Se abbiamo la cellulite dovremo tenercela, non ha infatti particolari effetti benefici sulla nostra ritenzione idrica. Stessa cosa per l’ipertensione e i disturbi alla tiroide. Meglio fare una visita da uno specialista. Senza dubbio internet ha contribuito non poco a crearne il mito. Peccato però che sia stato svelato il trucco. Quel che resta è solo un bellissimo sale di colore rosa.

Tags

Commenti

Commenta anche tu