Il sottosegretario di Conte difende Luxuria

Il sottosegretario di Conte difende Luxuria
Inside Over
21 Gennaio Gen 2019 21 gennaio 2019

Vincenzo Spadafora, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, difende la Rai: "Occasioni del genere vanno sostenute"

In difesa di Vladimir Luxuria ora interviene anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, il grillino Vincenzo Spadafora, strenuo sostenitore del movimento Lgbt.

"L'unica cosa che trovo a dir poco surreale è continuare ad avere atteggiamenti omofobi e culturalmente regrediti, che non tengono conto della realtà e del rispetto dei diritti di tutti", dice Spadafora parlando della partecipazione di Luxuria alla trasmissione 'Alla lavagna' che ha creato molte polemiche."Penso - aggiunge il sottosegretario - che la Rai abbia fatto molto bene e che occasioni del genere vadano sostenute, dato che nelle nostre scuole - a differenza di quanto avviene negli altri Paesi Europei - sono sempre più rare lezioni sull'affettività o sull'accettazione di se stessi e che, purtroppo, non siano rari i casi di bullismo, proprio nei confronti di chi viene etichettato come 'diverso'". Spadafora spiega giudica, quindi, positivamente l'iniziativa: "Ben vengano quindi occasioni come questa, dove il Servizio Pubblico si occupa di colmare questo vulnus di civiltà", sottolinea raccontando di aver girato l'Italia e di sapere quanto stiano a cuore questi temi anche ai più piccoli. "E, proprio le reazioni dei bambini, durante la trasmissione, dovrebbero farci riflettere su quanto la realtà sia molto più avanti di certa politica", conclude il sottosegretario.

Tags

Commenti

Commenta anche tu