In giro con mitraglietta e revolver: arrestato

In giro con mitraglietta e revolver: arrestato
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
3 Febbraio Feb 2019 03 febbraio 2019

Bloccato e arrestato dai carabinieri a Terzigno, in provincia di Napoli. A far scattare l'allarme l'atteggiamento esagitato del 44enne

In giro con la mitraglietta e il revolver, finisce in manette un 44enne a Terzigno, in provincia di Napoli. L’uomo è stato bloccato e arrestato dai carabinieri nella prima serata di giovedì scorso. a dare l’allarme erano stati alcuni cittadini che avevano notato il comportamento sospetto e fin troppo nervoso del 44enne. A bordo della sua auto sportiva, infatti, guidava in maniera strana, facendo la spola tra il centro di Terzigno e la vicina Boscoreale. Mentre guidava fermava la corsa, scendeva dalla vettura, gridava e poi risaliva a bordo. Un atteggiamento che ha inquietato, e non poco, i residenti della zona che hanno chiesto aiuto ai carabinieri.

I militari della stazione di Boscoreale si sono subito messi sulle tracce del 44enne, residente proprio nella città alle falde del Vesuvio, e lo hanno fermato a Terzigno. Era esagitato ma sono riusciti a bloccarlo e a perquisirlo. Così hanno scoperto che l’uomo aveva con sé una mitraglietta di fabbricazione croata, carica, la cui matricola è risultata abrasa. Inoltre, gli hanno trovato anche un revolver carico.

Per lui sono scattate le manette: risponde dell’ipotesi di reato di detenzione e porto illegale di armi e munizioni e dopo le formalità di rito è stato trasferito in carcere.

Tags

Commenti

Commenta anche tu