Napoli, rapina artista di strada: arrestato 34enne

Napoli, rapina artista di strada: arrestato 34enne
Inside Over
5 Febbraio Feb 2019 05 febbraio 2019

Ha tentato di aggredire i poliziotti che lo avevano bloccato in piazza del Gesù. Giudicato per direttissima, condannato a due anni con pena sospesa

Aggredisce un artista di strada per rapinarlo del suo magro "incasso", finisce in manette un 34enne a Napoli.

L’episodio s’è verificato nel fine settimana a piazza del Gesù nel cuore della movida partenopea. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dagli agenti del commissariato della polizia di Stato dei Decumani di Napoli. I poliziotti sono intervenuti a seguito di una segnalazione che era giunta al 113 e che poneva all’attenzione dei tutori dell’ordine, una rapina che s’era appena consumata in strada proprio ai danni dell'artista.

Un uomo, 34enne, aveva affrontato e rapinato di una poco cospicua somma di denaro un musicista che si esibiva in piazza del Gesù. Gli agenti lo hanno subito individuato e, per sfuggire all’arresto, il rapinatore ha abbozzato un tentativo di fuga. Quando poi s’è reso conto di non avere più alcuna possibilità di sfuggire ai poliziotti, ha tentato di aggredire gli agenti e ha danneggiato uno dei vetri della vettura di servizio. Un tentativo che è valso solo a peggiorare la sua posizione: è stato arrestato per rapina e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Inoltre è stato denunciato per danneggiamento di beni pubblici.

Nella mattinata di ieri è stato giudicato col rito direttissimo e condannato a due anni di reclusione al regime della pena sospesa e al pagamento di una multa da 600 euro.

Tags

Commenti

Commenta anche tu