Arrivano altre 230 emoji: ecco i nuovi simboli

Arrivano altre 230 emoji: ecco i nuovi simboli
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
10 Febbraio Feb 2019 10 febbraio 2019

Arrivano 230 nuovi emoji sui nostri smartphone e saranno disponibili nel corso del 2019, ecco la rivoluzione della comunicazione all'epoca delle faccette sorridenti

Il consorzio che tra le altre cose si occupa di definire gli standard dei testi informatici, ha approvato 230 nuove emoji che, durante l’anno, saranno presenti su tutti gli smartphone di ultima generazione. Ed è subito ironia tra i social. Infatti i nuovi simboli approvati dall’Unicode Consortiunm sono molti e alcuni di questi sono decisamente fuori dagli schemi. C’è ad esempio l’uomo che sbadiglia e che cammina sulla sedia a rotelle, le coppie gender free e di colore, la goccia di sangue che simboleggia il mestruo femminile e la grandezza o la piccolezza dell’organo sessuale maschile. “È stato nel 2017 il Plan International a chiedere l’inclusione di diversi tipi di emoticon dopo una campagna di sensibilizzazione sui social” scrive in una nota il consorzio.

“È un passo versi l’uguaglianza” ha spiegato l’Unicode in merito all’aggiunta delle nuove emoji. “Saranno ben 55 milioni di persone in tutto il mondo che potranno usufruire dei nuovi simboli” continua. “lo abbiamo fatto per rompere gli stereotipi. Lo hanno chiesti i linguaggi della società moderna.” conclude. Il web prende con ironia l’arrivo di queste nuove emoji che, nolente o dolente, sono diventate oramai parte integrante della nostra comunicazione, ma in molti si chiedono se adesso ci si è spinti troppo oltre.

Tags

Commenti

Commenta anche tu