La superluna dà spettacolo Stasera tutti col naso in su

La superluna dà spettacolo Stasera tutti col naso in su
Inside Over
19 Febbraio Feb 2019 19 febbraio 2019

È la sera della superluna. Santificata dalle condizioni meteo che oggi dovrebbero garantire cielo sgombero da nuvole più o meno in tutta Italia. Così stasera tutti con gli occhi in su per bearsi dello spettacolo del nostro satellite in forma smagliante come probabilmente mai più sarà in questo 2019. Anche se questo genere di spettacolo non è l'unico dell'anno: uno c'è già stato e un altro ci sarà il prossimo 19 marzo, quando la distanza del perigeo sarà raggiunta un giorno e cinque ore prima della luna piena. Ma stavolta le condizioni sono davvero perfette.

Il merito di questa superluna è il fatto che il suo perigeo, ovvero il punto della sua orbita ellittica più vicino alla terra, coincide con la luna piena. Il perigeo sarà raggiunto alle 10,07 di oggi e alle 16,53 ci sarà il plenilunio. Questo significa che quando dalle 17,20 alle 18 la luna sorgerà in tutta Italia sarà praticamente al pieno del suo fulgore. Lo spettacolo è inconsueto e facile da vedere e per questo la Nasa, l'ente spaziale più famoso del mondo, ha dedicato all'evento un intero post. Non solo: tutti gli appassionati avranno a disposizione il Virtual Telescope con una diretta che mostrerà la superluna sopra i cieli di Roma.

Spiega nel posto l'astronoma della Nasa Mitzi Adams: «Come le orbite di tutti i corpi nel sistema solare, l'orbita della Luna attorno alla Terra non è circolare, ha una forma ovale o ellittica, con la Terra leggermente spostata rispetto al centro». Di conseguenza, «ci sono due estremi di distanza di ogni orbita: l'approccio più vicino, noto come perigeo, e il più lontano, o apogeo». Ebbene: «Quando la Luna si trova nell'approccio più vicino ed entro un giorno circa dall'essere piena, si chiama supermoon perché la Luna è più luminosa e più grande». Il termine «superluna» fu ideato nel 1979 dall'astrologo Richard Nolle e non è molto amata dalla comunità scientifica.

Commenti

Commenta anche tu