Stranieri, record di clandestini e in città mai un Daspo

Inside Over
22 Febbraio Feb 2019 22 febbraio 2019

In provincia 4400 richiedenti asilo. De Corato: «Reati in aumento»

La Lombardia al primo posto per la presenza di stranieri (la maggior parte in regola, ma molti sono anche i clandestini) e per l'accoglienza. Con notevoli conseguenze negative, sottolinea l'assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato con un'ampia indagine, sul fronte della criminalità. In provincia di Milano, secondo l'Asst, sono ospitati nelle strutture 4.401 richiedenti asilo. Nella sola Milano sono 2.290: 59 donne, 1.875 uomini, 117 minori. Il costo totale è di circa 29 milioni 255mila euro. Un ultimo aspetto sottolineato dall'assessore alla Sicurezza: a due anni dal decreto Minniti che ha introdotto il Daspo urbano il provvedimento a Milano è fermo al palo (se si esclude l'applicazione nelle infrastrutture del trasporto pubblico). A Sesto San Giovanni ne sono stati emessi già 400.

Commenti

Commenta anche tu