In luna di miele svaligiano il centro commerciale

In luna di miele svaligiano il centro commerciale
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
26 Febbraio Feb 2019 24 giorni fa

Una coppia di sposini georgiani in viaggio di nozze a Roma ha cercato di rubare dei "souvenir" da portare agli amici. Sono stati arrestati dai carabinieri

“Volevamo portare in patria dei souvenir di Roma da regalare agli amici più stretti”. Sarebbe questa la motivazione che ha spinto due novelli sposi a rubare mentre erano in viaggio di nozze a Roma.

Si tratta di due cittadini georgiani incensurati, rispettivamente di 20 e 24 anni, che hanno cercato di giustificare ai carabinieri il loro gesto con la voglia di portare dei bei "souvenir" a casa.

In totale i due georgiani avevano preso sei portafogli e un piumino. Il materiale aveva un valore totale di circa 600 euro.

Ad intervenire sono stati i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini, che hanno arrestato la coppia con l’accusa di furto aggravato. I due neo sposini avevano dunque fatto incetta di portafogli e preso anche un piumino. Per portarli via senza pagare da un negozio del centro commerciale Forum Termini, avevano provveduto a rimuovere le placche antitaccheggio. Poi avevano cercato di nascondere gli oggetti.

Le cose però non sono andate come si auguravano i coniugi in luna di miele e il loro tentativo di furto non è filato liscio. Gli strani movimenti dei due sposini sono stati notati da un addetto alla sicurezza, che ha deciso di avvertire i carabinieri del Nucleo Scalo Termini. Dopo poco i militari sono intervenuti per fermare la coppia di sposi novelli.

La refurtiva è stata recuperata e restituita al responsabile del negozio. I due sposi sono stati trattenuti in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Tags

Commenti

Commenta anche tu