Aggredito e derubato per 15 euro di elemosine

Aggredito e derubato per 15 euro di elemosine
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
6 Marzo Mar 2019 20 giorni fa

La vittima è un nigeriano di ventisette anni. Fermati dai carabinieri i tre aggressori

È stato aggredito per sottrargli 15 euro di elemosine.

È successo a Roma nord, in zona Flaminio, dove un nigeriano di ventisette anni è stato colpito con calci e pugni, da tre persone, due cittadini peruviani di trentuno e trentadue anni e un cittadino dell'Ecuador di quarantadue anni, tutti con precedenti e senza occupazione.

Il Motivo dell’aggressione è il tentativo di furto delle monete racimolate dalla vittima; i tre aggressori, difatti, dopo averlo malmenato, lo hanno derubato di circa 15 euro presenti nel contenitore di plastica utilizzato dal giovane nigeriano per ricevere le elemosine.

I presenti che hanno assistito alla scena hanno prontamente chiamato i Carabinieri i quali, una volta accorsi sul luogo, hanno prestato primo soccorso alla vittima e sono riusciti a identificare e fermare immediatamente le tre persone già note alle forze dell’ordine.

Gli arrestati sono stati portati in caserma dove sono in attesa del giudizio per direttissima. Il ventisettenne nigeriano è stato trasportato all’ospedale Sant’Andrea per le contusioni riportate guaribili in sette giorni.

Tags

Commenti

Commenta anche tu